SECONDO STEP: L’ALIMENTAZIONE ED I SUOI EQUILIBRI 2a PARTE di Paola Assunta Buccarella

Riprendiamo il nostro viaggio, assieme a chiunque voglia seguirlo con noi, all’interno del progetto sull’alimentazione, avviato con l’Associazione “il lupo e la farfalla- Formazione creativa” con i ragazzi e le ragazze della scuola media “Via dei sesami” di Roma. Riprendiamo dal punto in cui affrontavamo le varie problematiche infantili e adolescenziali dei ragazzi/e ( Alla ricerca dell’equilibrio…-primo step), perfettamente inseriti nella realtà concreta della nostra società moderna, cercando di capire le cause profonde ed esistenziali del rapporto conflittuale con il cibo:

Brainstorming su alimentazione

Brainstorming su alimentazione

“….L’alimentazione riflette interamente quello che siamo, è la conseguenza più immediata del nostro carattere e del nostro modo di confrontarci con l’ambiente che ci circonda. Il famoso proverbio “dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei” di Ludwig Feuerbach è veritiero e sempre attuale.
Le conflittualità nel rapporto con il cibo che iniziano in età pediatrica ed adolescenziale, sono fondamentali per

"pensieri disegnati"1

“pensieri disegnati”1

lo sviluppo successivo di soprappeso, obesità o magrezza patologica, differenti sfaccettature da ricondurre ad un’unica fonte comune , che io definisco “disarmonia alimentare”.
Si parte dalla valutazione del SIGNIFICATO INTRINSECO del cibo stesso: perchè mangiamo troppo o troppo poco? quando ci sovralimentiamo, perchè ci abbuffiamo con quell’alimento e non con un altro? Perchè idealizziamo un modello di magrezza eccessiva a tal punto da cercare, a costo di grandi sacrifici, di imitarlo? Che ruolo
ha la nostra predisposizione genetica?

"pensieri disegnati" 2

“pensieri disegnati” 2

Dalla mia esperienza viene fuori che nutrendoci eccessivamente o non nutrendoci adeguatamente, noi diamo voce alla parte più intima di noi stessi. Chiarendo, fino infondo, il nostro rapporto personale con il cibo e, ancor più specificatamente, con i singoli alimenti, abbiamo la possibilità di iniziare il nostro percorso personale ALLA SCOPERTA DI NOI STESSI, che siamo il protagonista assoluto della nostra vita, imparando a recuperare la fiducia negli stimoli naturali del nostro corpo.
Questo ci darà occasione di sviluppare la nostra Creatività, nella formula ormai standardizzata:

CIBO=ARTE, CREATIVITA’.”

"pensieri disegnati" 3

“pensieri disegnati” 3

I nostri ragazzi attraversano un periodo di grande cambiamento tra l’infanzia e l’adolescenza, caratterizzato da una lotta continua tra due metà perfette esistenti nello stesso soggetto e, tuttavia, in contrasto tra loro: il bambino che continua ad esserci e a vivere e l’adulto che ha fretta di venire fuori. Questa dualità è causa di grandi sofferenze e di tanta confusione. Ed è per questo che coinvolgono, nel loro mondo, l’unica fonte di Vita che realmente credono di essere in grado di gestire e che invece si trasforma in una nuova forma di conflittualità: la loro alimentazione.

Ma nonostante questo, se si fornisce loro una guida concreta per imparare a gestire il proprio corpo in maniera più equilibrata ed armonica (e noi de “il lupo e la farfalla- Formazione creativa” interveniamo proprio su questo con differenti attività di sviluppo dei cinque sensi e di movimento consapevole), di conseguenza anche il loro rapporto con il cibo ne risulterà migliorato e più facile da gestire nella vita di tutti i giorni…..

PAOLA_OK copyPaola Assunta Buccarella

Annunci

Un pensiero su “SECONDO STEP: L’ALIMENTAZIONE ED I SUOI EQUILIBRI 2a PARTE di Paola Assunta Buccarella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...